Sistema Zinco “natureline” – con materiali provenienti da risorse rinnovabili

Grazie alla bioplastica, i tre componenti del sistema di inverdimento delle coperture “natureline” (feltro protettivo ad accumulo, elementi di drenaggio e telo filtrante), oltre ad avere una funzione ecologica, contribuiscono materialmente alla protezione del clima.

L'elemento di drenaggio del sistema "natureline" viene prodotto prevalentemente con la canna da zucchero. Anche l'energia necessaria per la trasformazione degli zuccheri in materiale sintetico, viene ottenuta quasi principalmente dalle biomasse. La coltivazione della canna da zucchero avviene nel più rigoroso rispetto delle normative, degli standard sociali ed ecologici e della protezione della natura (riconoscimento in conformità al Regolamento UE sui biocarburanti). La produzione e la lavorazione della materia prima avviene nello stato federato di San Paolo, a circa 2000 km dalle foreste amazzoniche pluviali.

Il feltro protettivo ad accumulo e il telo filtrante nel sistema "natureline" sono composti da acido polilattico (PLA = polilattato). Questo materiale sintetico di origine biologica viene prodotto tramite la polimerizzazione dell'acido lattico, che a sua volta è un prodotto della fermentazione dell'amido di mais da parte di lattobacilli. Un grande vantaggio del PLA è la grande adattabilità di questo materiale sintetico di origine biologica, che può essere rapidamente biodegradabile oppure mantenere la propria funzionalità in modo durevole. Un ulteriore vantaggio è dato dall'elevata resistenza e dalla termoplasticità.

Abbinato al substrato Zincoterre® come prodotto riciclato puro, questo sistema crea nuovi riferimenti in termini ecologici. L'idea del sistema di inverdimento delle coperture con materie prime provenienti da risorse rinnovabili è stata sviluppata da ZinCo insieme alla ditta Tecnaro GmbH. Già attiva con successo dal 1998 nel settore della bioplastica, la ditta Tecnaro GmbH ha, tra le varie cose, ottenuto il riconoscimento internazionale GREEN BRAND Germany per il gruppo di materiali ARBOBLEND. Un tipo di materiale di questo gruppo è stato sviluppato specificamente per applicazioni di imbutitura, come gli elementi di drenaggio, e presenta caratteristiche paragonabili a quelle del polietilene tradizionale. ZinCo ha così trovato un partner che condivide le aspirazioni in fatto di sostenibilità ecologica e di elevata qualità. Naturalmente vengono rispettati i parametri fondamentali per i rispettivi impieghi dei prodotti. La sicurezza funzionale costante del sistema è assolutamente garantita.

Sistema

  • 1: Vegetazione
  • 2: Zincoterre®
  • 3: Telo filtrante "natureline"
  • 4: Elemento di drenaggio "natureline"
  • 5: Feltro protettivo ad accumulo "natureline"
  • 6: Ev. telo antiradici WSB 100-PO
  • 7: Struttura di supporto
Sistema natureline
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Dati tecnici

Spessore:
da ca. 27 cm
Peso, saturo d'acqua:
da ca. 340 kg/m2
Volume accumulo acqua:
da ca. 110 l/m2