Variante di sistema per inverdimento tetti con "Sedumteppich"

Inverdimento su tetti senza pendenza

Su tetti senza pendenza la formazione di pozzanghere è inevitabile. Con una struttura di tetto verde adeguata è possibile evitare i danni causati dall'acqua stagnante. Con l'inserimento di elementi Floraset® come strato drenante si assicura la distanza necessaria dall'acqua stagnante. Lo strato del sottofondo d'inverdimento è leggermente più alto rispetto allo strato standard, comunque non è più pesante, poiché gli elementi leggeri in polistirolo riciclato non incidono quasi sul peso totale.

Sistema

  • 1: Piccole zolle prevegetate o talee di Sedum della lista di piante “Sedumteppich”
  • 2: Zincoterre® “Sedumteppich”, da 8 cm
  • 3: Telo filtrante SF
  • 4: Floraset® FS 50
  • 5: Feltro separatore e protettivo TSM 32
  • 6: In caso di impermeabilizzazione non antiradici: ulteriore telo antiradici WSF 40!
Sistema “Tetti senza pendenza”
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6

Inverdimento su tetto rovescio

A differenza dei tetti piani tradizionali, il tetto rovescio presenta un ordine opposto degli strati. L'impermeabilizzazione viene applicata direttamente sulla struttura portante. Segue lo strato di isolamento termico. L'impermeabilizzazione è quindi protetta in modo ottimale dai danni meccanici.

Sui tetti rovesci non possono essere applicati degli strati che impediscano la diffusione dell'umidità dai pannelli in XPS applicati come isolamento termico. In questo caso, è necessario sostituire il feltro protettivo ad accumulo con il feltro separatore TGV 21, permeabile alla diffusione. I teli antiradice, se necessario, dovrebbero essere posati direttamente sull'impermeabilizzazione, quindi sotto i pannelli isolanti.

Sistema

  • 1: Strato piantumato “Sedumteppich”
  • 2: Zincoterre® “Sedumteppich”, da 8 cm
  • 3: Telo filtrante SF
  • 4: Floradrain® FD 25-E
  • 5: Feltro separatore TGV 21
  • 6: Isolamento termico in XPS
  • 7: In caso di impermeabilizzazione non antiradici: ulteriore foglio antiradice WSB 100-PO!
Sistema “Tetto rovescio”
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7

Tetti verdi leggeri

Per alcuni tipi di tetto persino il “Sedumteppich” in versione standard è troppo pesante. In questo caso può essere utile una struttura con Floraset® FS 75, in cui il substrato non ha uno spessore uniforme, ma presenta affossamenti tra i diversi noduli degli elementi che servono quasi come “vasetti” per le piante. Anche se le piante di Sedum sono distribuite come su una griglia, formano una copertura uniforme, completata nel corso del tempo dal muschio.

Sistema

  • 1: Talee di Sedum della lista di piante “Sedumteppich”
  • 2: Zincoterre® “Steinrosenflur” (55 l/m²)
    (sovrapposizione rilievi min. 25 cm)
  • 3: Floraset® FS 75
  • 4: Feltro separatore e protettivo TSM 32
  • 5: In caso di impermeabilizzazione non antiradici: ulteriore telo antiradici WSF 40!
Sistema “Tetti verdi leggeri”
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5

Dati tecnici

Spessore:
da ca. 13 cm
Peso, saturo d'acqua:
da ca. 120 kg/m²
Volume accumulo acqua:
da ca. 28 l/m²

Dati tecnici

Spessore:
da ca. 11 cm
Peso, saturo d'acqua:
da ca.120 kg/m²
Volume accumulo acqua:
da ca.25 l/m²

Dati tecnici

Spessore:
ca. 10 cm
Peso, saturo d'acqua:
ca. 70 kg/m²
Volume accumulo acqua:
ca. 20 l/m²